Elisa Cecchini

Inizia a studiare danza classica a otto anni prima con il metodo Vaganova e poi RAD (Royal Academy of Dancing) presso il “Centro Danza” diretto da Margherita Muscardin, sostenendo con profitto parte degli esami accademici. Incontra poi la danza moderna e contemporanea grazie all’insegnante Doriana Comar presso il “Cenacolo Arabesque” e studia con passione diverse tecniche tra cui Limón, Horton, Graham. Perfeziona la sua preparazione seguendo con costanza corsi e stage con insegnanti residenti e maestri internazionali (tra cui Danuta Piasetska, Garlos Gacio, Georgina Ramos Hernandez, Tania Fairbairn per la danza classica; Tancredo Tavares, Elsa Piperno, Ranko Yokoyama, Yolande Yorke, Darren Ellis per la danza contemporanea)

Nel 2003 si avvicina alla danza africana e inizia un nuovo percorso che la porta, oltre a seguire corsi regolari, a partecipare a numerosi stage di danza tradizionale e afro contemporanea con artisti di fama internazionale tra cui Katina Genero, Merlin Nyakam, Mama Adama Camara, Irène Tassembedo, Awa Kouyaté, Gerard Diby, Filibert Tologo, Sellou Nadege, Mohamed Kouyaté, Reggae Ouattara e altri.

La costante ricerca nel mondo della danza la porta a sperimentare anche discipline e tecniche diverse come danza Yoruba, danza sportiva, Body Connection con il maestro e coreografo Grant McDaniel.

Dal 2004 al 2010 è parte del gruppo “Dambà Percussion” in qualità di danzatrice e si esibisce in numerosi concerti e spettacoli in Italia e Slovenia, dal 2012 fa parte del gruppo artistico Bubamara.

Nel 2007 decide di fondere l’esperienza maturata nel campo della danza contemporanea con la danza africana, creando un linguaggio nuovo ed originale in continua evoluzione, iniziando così il suo percorso di insegnante a Trieste.

Dal 2011 insegna danza d’ispirazione africana, danza moderna ed Etno Gym presso la scuola “Movimento Espressivo”, diretta da Barbara Steffè.

Dal 2012 fa parte dell’associazione “Officine Artistiche” per la quale conduce i laboratori annuali di danza moderna negli anni accademici 2012/13, 2013/14.