Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Danza e ricerca all’Hangar Teatri, con Officine Artistiche.

L’ACSD Officine Artistiche propone un’evento dedicato alla danza e alla ricerca realizzato in collaborazione con la danzatrice e coreografa Giulia Ceolin.

Domenica 27 Gennaio 2019
Ore 17
Presso Hangar Teatri
Via Luigi Pecenco, 10

IL CERCHIO

Restituzione finale del laboratorio coreografico di danza afro di ricerca tenuto da Giulia Ceolin per Officine Artistiche da ottobre 2018 a gennaio 2019

Tanto per cominciare, trattandosi di cerchio, tutti i membri del gruppo si sentivano legittimati a dire la propria opinione costantemente, poi, la geometria del cerchio è la cosa che in sé ha parlato di più perché stare ed uscire da quella forma era la difficoltà più grande al di là di ogni “ambientazione storico/antropologico/culturale” mi venisse in mente, e per finire la pressoché totale assenza di protagonismo dei membri del gruppo è saltata all’occhio immediatamente.

Giulia Ceolin

Ideazione e coreografie: Giulia Ceolin
Musica originale di: Paolo Panizza, Paolo Galimberti e Giulia Ceolin
Danzano: Valentina Albertini, Sabina Bernardi, Donatella Bolognini, Claudia Brandolin, Diana Burdiel, Idana Casarotto, Eugenia De Nicola, Valentina Furlan, Michela Giommarresi, Elena Lagonigro, Ariella Santoro
Produzione: Officine Artistiche – Trieste

DEVOTI SCHELETRI
Danza senza trama per solo sentire

Danza senza trama per solo sentire. La dimensione del rito manca completamente nel quotidiano scorrere del tempo odierno, o per lo meno manca la dimensione del rito collettivo, quello che amplifica la sua potenza in nome della condivisione con altri. Devotischeletrivuole essere sì un omaggio alla struttura del corpo che ci sostiene, ma anche una valorizzazione dei popolari “scheletri nascosti” che palesandosi in momenti assolutamente imprevedibili ci guidano nel percorso evolutivo scoprendo i punti deboli.

Ideazione e coreografia: Giulia Ceolin
Danza: Eleonora Buratti, Ghizlane Harraze, Barbara Menietti, Gloria Santella
Musiche originali: Paolo Panizza, Luca Boggio, Giulia Ceolin
Costumi e scenografia: Giulia Ceolin, Teresa Pedrotta
Sguardo esterno: Francesca Cola
Video: Rodolfo Colombara, Valentina Corrado
Foto e web: Valentina Gonella
Fonica: Francesco Serasso
Produzione: “Baobab, Musiche e danze d’Africa”, Ivrea